Eadv2

Translate

mercoledì 18 giugno 2014

Gastraval: scopri l'autentico sapore della paella valenziana!

Cari lettori,
il piatto che vi presento oggi è realizzato in collaborazione con un'azienda spagnola: la "Gastraval"
Qualche anno fa sono stata in Spagna, paese che amo con tutto il cuore, e ho avuto modo di gustare la vera paella.
Credetemi se avete modo di mangiarla là,ricercherete quel sapore sempre...
La Gastraval non solo mi ha inviato il preparato per paella ma anche tutto l'occorrente per poterla cucinare e la ringrazio vivamente.
Si tratta di un'impresa che ha sede a  Valenzia e produce piatti precucinati e semi-elaborati a base di riso: tra di essi troverete l'autentica paella valenziana cucinata seguendo il metodo tradizionale.
Ho ricevuto il Paella Kit Barbecue che contiene davvero tutto ciò che è necessario per realizzare la vostra paella all'aria aperta e ora passo ad illustrarvelo.



Il kit è contenuto in una comoda scatola di cartone che è semplice da trasportare e con tutto ciò che serve per realizzare un'autentica paella valenziana.
Esso è composto dalla:
-paellera (32 cm di diametro);
-due contenitori di latta che contengono il brodo con il pollo e le verdure;
-il riso "albufera" una particolare qualità che assorbe molto bene i sapori;
-il kit di combustione: legno di arancio e carbone, oltre ad una busta di legnetti a parte per ravvivare il fuoco;
-una scatola di fiammiferi;
- il coperto: due forchette e due cucchiai e rispettivi tovagliolini;
-il mestolo;
- un treppiedi: per poter porre la paellera alla giusta distanza dal fuoco.
 Il kit non contiene piatti in quanto è tradizione che la paella si mangi direttamente dalla paellera.
In più le dimensioni della paellera consentono di cucinare le porzioni per due persone.
Quando sono stata in Spagna più volte ho mangiato la mia metà (ho provato diversi posti in cui mangiarla ma il migliore è stato a Barcellona lungo la Diagonal!), ma era così buona che avrei potuto farla fuori tutta da sola!

E adesso passiamo alla preparazione per la quale troverete anche l'apposito manuale di istruzioni illustrato.


Per cominciare bisogna montare il kit di combustione: mettete i legnetti, il carbone nell'apposito contenitore in alluminio che sarà presente nel kit, posizionate il treppiedi ed accendete con il fiammifero in modo da ottenere la vostra fiamma.

 Mentre la fiamma si ravviva ( ci vorranno circa 3 minuti) versate il contenuto dei contenitori di latta ed il riso nella paellera.




 A questo punto bisogna posizionare la paellera sul fuoco (deve esserci la fiamma ) e lasciate cucinare per 21 minuti.



Questo passaggio lo abbiamo saltato. Ma qualora voi voleste seguirlo si tratta semplicemente di aggiungere i legnetti, contenuti nella busta a parte, due minuti prima della fine della cottura per ottenere la cosiddetta "socarrat" ossia quella parte leggermente bruciata della paella ottenuta con la forza del fuoco alla fine della cottura. 


E' necessario lasciare riposare la paella 5 minuti alla fine della cottura.
Per arricchirla noi abbiamo aggiunto le cozze e qualche altra verdura.
Avevamo ospiti a pranzo ed è stato un successo!


Forse vi sembrerà incredibile ma il prezzo completo del kit è davvero super vantaggioso, solo 20 € e potrete trovarlo al seguente link:

Per ulteriori informazioni sull'azienda e i suoi prodotti potete collegarvi alla pagina fb aziendale https://www.facebook.com/paellasgastraval?fref=ts oppure cliccare sull'immagine sottostante




2 commenti:

  1. uuu io la adoro!!
    se ti va passa da me:http://viviconvivi.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. Really nice post. Keep it up!!
    You are having really Lovely Blog. Keep visiting my blog. I will too. Dear

    My blog new post up, click it & comment
    Click it to win INTERNATIONAL GIVEAWAY

    RispondiElimina