Eadv2

Translate

domenica 26 gennaio 2014

Ricetta "Pasta con il pesto di cicoria"

Cari lettori,
ultimamente ho sbizzarrito la mia fantasia con i dolci, così oggi cambiamo.
Data la mia intolleranza ho cercato di orientarmi verso le verdure e a provare nuovi piatti.
Sono riuscita a far mangiare la cicoria a tutta la famiglia e quindi mi ritengo già vittoriosa per questo, per cui voglio condividere con voi questa ricetta!

Ingredienti
(per 5 persone)
-un mazzo di cicoria
-500 g di pasta (tipo penne)
-2 spicchi d'aglio
-parmigiano
-olio extra-vergine d'oliva
-1/2 bicchiere di latte o panna da cucina
-sale



Procedimento

Pulite e lavate la cicoria e tagliatela a pezzettoni.
Ponete in un frullatore l'aglio, la cicoria, l'olio, il sale e il parmigiano e mixate il tutto finchè otterrete una crema.
In una padella con un filo d'olio inserite la crema ottenuta, il latte oppure la panna a fuoco basso e cuocete fino a che otterrete il vostro pesto.
Nel frattempo lessate la pasta e una volta pronta fatela saltare in padella con il pesto.
Servite con una manciata di parmigiano.











 


10 commenti:

  1. Un bel modo per mangiare la cicoria! Brava! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cosa bisogna inventarsi per far mangiare un pò di verdura ai figli :D
      Noi mamme le studiamo tutte!
      Un abbraccio

      Elimina
  2. Risposte
    1. Si chiara, bisogna sempre variare! La cucina è anche inventiva :D
      A presto!

      Elimina
  3. Mi piace il pesto è un modo ricco e facile da accompagnare la pasta.
    Baci e settimana felice ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hola Nines,
      grazie per la visita. E' sempre un piacere per me. Hai proprio ragione rende gustosi i primi piatti! Un grande abbraccio

      Elimina
  4. lastufaeconomica2 febbraio 2014 08:40

    E' un'ottima idea per poter utilizzare altre erbe che in primavera crescono nei prati, tipo il tarassaco ecc. brava

    RispondiElimina
  5. mai fatta.. ma penso che sia facile e anche molto buona!!!

    RispondiElimina
  6. è proprio vero, il cucina è la fantasia che la fa da padrona... Buonissimi

    RispondiElimina